Cavi elettrici in rame

Il rame è uno dei metalli che vale di più infatti è usato anche in settori tipicamente ricchi come quello della gioielleria. Il rame è perciò molto redditizio e dei semplici scarti di cavi elettrici possono prepensare un’ottima fonte di guadagno. Il pagamento avviene subito dopo la fase di assegnazione del valore così non si aspetta per ricevere la somma di denaro pattuita.

Rottami in ferro

I rottami di ferro sono perfetti per avere un guadagno al centro di acquisto metalli a Torino. Ne bastano pochi per avere un bel profitto grazie al loro peso. Tutti i metalli sono infatti pagati in base al loro peso e il ferro pesa molto. Poco importa se il ferro è molto arrugginito poiché si tratta di un naturale processo dovuto all’ossidazione, cioè all’esposizione del ferro all’aria.

Scarti di tornitura

Chi è solito fare un po’ di lavoretti in officina come la tornitura potrebbe avere degli avanzi e degli scarti che sono perfetti per essere portati in un centro che recupero metalli per poi fonderli e rivenderli alle imprese. Invece di utilizzare costose materie prime vergine provenienti dalle attività estrattive, si può utilizzare il metallo riciclato che ha le medesime caratteristiche.

Batterie dell’auto al piombo

Le batterie delle automobili sono uno di quegli oggetti pericolosi che va smaltito con cura. Invece di fare farle diventare le vecchie batterie un rifiuto, possono diventare del denaro sonante grazie all’attività del compro metalli dove è possibile portarle ed essere pure pagati!

Lattine di alluminio

L’allumino è un metallo che è usatissimo nel settore alimentare infatti lattine e anche barattoli sono realizzati con questo metallo che assicura la conservazione dei cibi. Invece di buttare l’alluminio nella spazzatura, lo si può conservare fino a quando non ce n’è una quantità sufficiente da apprestare un ottimo guadagno. È sufficiente andare al centro di acquisto metalli a Torino pero potersi liberare dell’alluminio che verrà riciclato e diventerà altri prodotti.